Kaspersky rigetta le accuse: "nessun legame con il governo russo"

Kaspersky rigetta le accuse: 'nessun legame con il governo russo'
di

Nella giornata di ieri su queste pagine abbiamo riportato l’allarme di Gabrielli su Kaspersky, l'antivirus russo che sarà rimosso dalla pubblica amministrazione a causa delle preoccupazioni per i possibili collegamenti con il governo russo.

Da parte della compagnia, però, sono arrivate rassicurazioni e riguardo. In una nota, gli sviluppatori dell’antivirus hanno spiegato che “Kaspersky è un’azienda privata di cybersecurity globale e, come azienda privata, non ha alcun legame con il governo russo o con qualsiasi altro governo”.

Nella stessa nota, Kaspersky nota anche che “l’Agenzia Nazionale per la sicurezza nazionale ha dichiarato che sarebbe ‘opportuno considerare le implicazioni di sicurezza derivanti dall’utilizzo di tecnologie informatiche fornite da aziende legate alla Federazione Russa’. Crediamo che queste affermazioni non siano basate su una valutazione tecnica dei prodotti Kaspersky ma su decisioni governative”.

La guerra che si sta combattendo in Ucraina è a tutti gli effetti ibrida ed ha tra i protagonisti anche gli hacker di Anonymous che hanno violato i sistemi di un’azienda russa legata all’energia nucleare. L’Ucraina ha messo su un esercito di hacker composto da oltre 300mila persone che ha l’obiettivo di rovesciare il governo di Putin.

Non è chiaro, intanto, da quando Kaspersky sarà rimosso dai sistemi della Pubblica Amministrazione in Italia.

Quanto è interessante?
7