KGI: Vendite di iPhone X ancora più basse del previsto

di
KGI Securities, la popolare società di ricerca, torna a parlare delle vendite di iPhone X, il nuovo smartphone top di gamma 2017 della compagnia di Cupertino di cui abbiamo a lungo discusso nelle ultime settimane.

Secondo quanto affermato dagli analisti, le vendite di iPhone X a livello mondiale sarebbero ancora più basse del previsto.

Nel rapporto pubblicato oggi si legge che Apple probabilmente distribuirà circa 18 milioni di iPhone X nel corso del trimestre in corso, significativamente al di sotto delle stime che parlavano di 20-30 milioni di unità. Questa corsa al ribasso è da imputare al fatto che in Cina i cicli di sostituzione si sarebbero rivelati più lunghi del previsto, il che ha causato ad un calo della domanda.

KGI ribadisce nuovamente le sue previsioni per il 2018, nel corso del quale Apple dovrebbe lanciare un modello con schermo LCD da 6,1 pollici, il successore di iPhone X, ed un iPhone X Plus con pannello OLED da 6,5 pollici. Entrambe le varianti dovrebbero vedere la luce nel corso del prossimo autunno.

Sull'iPhone X del 2017, KGI sostiene che l'andamento delle vendite in Cina sarebbe stato significativamente inferiore a quello previsto. Gli utenti cinesi, infatti, starebbero tenendo i propri telefoni più a lungo del previsto, e ciò è confermato anche dalle previsioni al ribasso registrate da produttori locali come Huawei ed Oppo.

L'analista inoltre sostiene che gli utenti cinesi preferiscono telefoni con schermi grandi, e non avrebbero gradito la lunetta presente sullo schermo di iPhone X.

Secondo il rapporto, comunque, Apple dovrebbe distribuire circa 18 milioni di iPhone X nel primo trimestre del 2018 e circa 13 milioni di unità nel secondo trimestre. KGI sostiene che la domanda dovrebbe calare intorno alla metà del 2018, quando il colosso di Cupertino potrebbe aver già venduto circa 62 milioni di unità totale, significativamente al di sotto rispetto alle previsioni originali che parlavano di 80 milioni di iPhone X commercializzati a livello mondiale.

Interessante anche notare che, secondo gli analisti, Apple interromperà la produzione di iPhone X entro la fine dell'anno.

Riguardo i nuovi modelli di iPhone, Ming-Chi Kuo sostiene che a livello di design saranno identici ad iPhone X.

Il modello con schermo LCD da 6,1 pollici avrà un prezzo significativamente più basso dell'attuale, arrivando a costare tra 650 e 750 Dollari.

La lineup di fine anno potrebbe portare ad un aumento delle vendite del 10 per cento per l'intero anno solare 2018.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
4