Killnet ironizza sull'Italia: "siete la preda più facile", nel mirino le banche

Killnet ironizza sull'Italia: 'siete la preda più facile', nel mirino le banche
di

Proprio nella giornata di ieri su queste pagine abbiamo parlato dell’elogio di Killnet alla cybersicurezza italiana, a seguito delle minacce di qualche giorno fa in cui il gruppo di hacker aveva promesso un "colpo irreparabile” al nostro paese.

Un attacco che non è stato percettibile, e che probabilmente è andato a vuoto visto che anche i problemi al sito web di Poste Italiane non sono stati collegati a Killnet.

Nella serata di ieri sull’account Telegram degli hacker è stato pubblicato un altro messaggio: “la propaganda dei media italiani funziona male come gli obici italiani in Ucraina. La preda più facile è l’Italia, è più facile per noi manipolare il tuo umore che con la Romania. Quanti soldi hai speso per la protezione mentre aspettavi il 30 maggio alle 5 del mattino? Poveri italiani, come si fa a vivere sotto tale pressione di bugie?” si legge nel messaggio che fa riferimenti più o meno espliciti all’invio di armi da parte dell’Italia all’Ucraina.

Il messaggio è condito da una lista di siti web, che probabilmente saranno i prossimi obiettivi del gruppo, in cui figurano tutte le principali banche del nostro paese: si va dalla Banca di Asti a Banca Mediolanum, passando per BNL, Mediobanca, CDP, Banca d’Italia ed Intesa San Paolo.

Quanto è interessante?
8
Killnet ironizza sull'Italia: 'siete la preda più facile', nel mirino le banche