Kodak taglia 425 posti di lavoro, ancora precaria la situazione finanziaria

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Kodak, a seguito del rilascio die risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno, nel corso del quale ha perso 46 milioni di Dollari, ha annunciato l’ennesimo taglio al personale, licenziando 425 dipendenti.

La situazione finanziaria del gigante americano nell’ultimo anno è peggiorata in maniera significativa: basti pensare che nello stesso periodo del 2016 aveva registrato inutile di 16 milioni di Dollari, ed ora ha riportato una perdita di 46 milioni di Dollari. Il tutto sarebbe da imputare al rallentamento nel mercato delle stampanti e l’aumento del costo dell’alluminio utilizzato nei prodotti. Il ramo consumer dell’azienda, e la divisione cinematografica che produce le pellicole per i film, hanno registrato anch’essi perdite ingenti.

Kodak taglierà 100 posti di lavoro nella sede di Rochester, NY, e 325 altrove. La compagnia ha anche annunciato una significativa riduzione degli investimenti e dei costi, nel tentativo di generare, nel prossimo trimestre, profitto. La sede di Rochester della compagnia si occupa del mercato dei prodotti a 35mm di Kodak, mantre quella degli USA si occupa del reparto commerciale, stampanti fotografiche e pellicole per il cinema.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1