L'accordo Mediaset - Sky fa volare il titolo del Biscione in borsa. Analisti positivi

di

Primo giorno di contrattazioni in borsa dall'ufficializzazione dell'accordo commerciale tra Mediaset e Sky, dopo il weekend e la Pasquetta. Come ampiamente prevedibile, il riscontro di Piazza Affari è stato estremamente positivo, con il titolo del Biscione che è partito in quarta con un rialzo del 7 per cento.

L'accordo con la principale pay tv italiana ha dato nuova linfa alla società della famiglia Berlusconi, che ha sofferto negli ultimi mesi il mancato accordo d'acquisizione per i diritti TV della Champions League ed Europa League, entrambi acquisiti dalla compagnia di Murdoch.

E' chiaro che questa partnership sta dando fiducia agli investitori, che scommettono su Mediaset non solo per lo scambio di canali, che comincerà il prossimo Maggio, ma anche per il diritto che si è riservata Sky di acquistare, tra Novembre e Dicembre di quest'anno, parte degli asset della società italiana.

In apertura di contrattazioni il titolo è arrivato a guadagnare più del 7,5 per cento, arrivando a toccare quota 3,37 Euro ad azione. Nel momento in cui vi stiamo scrivendo, il rialzo è del 6,07 per cento, con le azioni che vengono scambiate a 3,30 Euro, uno dei valori più alti degli ultimi dodici mesi (lo scorso Gennaio il titolo aveva toccato quota 3,36 Euro).

Sono arrivate anche le prime reazioni da parte degli analisti. Secondo alcuni studiosi di una Primaria SIM di Milano, questo accordo "non avrà alcun impatto finanziario per Ei Towers (proprietaria dell'infrastruttura di rete necessaria alla trasmissione del segnale del gruppo Mediaset, di cui è parte), in quanto la capacità di trasmissione (mux) che verrà utilizzata da Sky è di proprietà Mediaset, mentre l'attività di gestione di questa capacità che verrà svolta da Ei Towers (+1,5% in Borsa) è già inclusa nel corrispettivo recentemente stabilito con il rinnovo del contratto tra Ei Towers e Mediaset".
Sempre secondo gli stessi, la notizia è "una novità positiva per il settore delle torri broadcast perchè conferma il potenziale della piattaforma Dtt sulla quale ora anche Sky ha deciso di investire".

Quanto è interessante?
6