L'accusa della Corea del Sud: Facebook rallenta le connessioni ad internet

di

L'autorità delle telecomunicazioni della Corea del Sud ha citato in giudizio Facebook per 396 milioni di Won (circa 369.705 Dollari) con un'accusa che definire assurda sarebbe riduttivo. Il Garante, infatti, sostiene che il social network di Mark Zuckerberg abbia rallentato le connessioni ad internet degli utenti tra il 2016 e 2017.

La Korea Communications Commission (KCC) aveva aperto un'indagine su Facebook lo scorso maggio, ed ha scoperto che la società avrebbe fornito un accesso limitato agli utenti, come riportato da ABC News.

Le leggi locali della Corea del Sud vietano ai servizi internet di reindirizzare le connessioni degli utenti alle reti di Hong Kong e degli Stati Uniti, anzichè agli ISP locali senza avvisare gli utenti. In alcuni casi, tale reindirizzamento ha rallentato le connessioni degli utenti in maniera importante (si parla di 4,5x).

Facebook, secondo le ultime statistiche emerse in rete, starebbe puntando massicciamente sul mercato, in cui lo scorso anno avrebbe registrato 14,5 milioni di utenti, un numero che quest'anno dovrebbe salire a 14,84 milioni.

"Facebook non ha non ha esaminato attivamente i reclami dei fornitori di servizi di telecomunicazione locali. Gli utenti hanno lamentato connessioni più lente e, di conseguenza, la qualità del servizio non è stata mantenuta ad un livello appropriato" ha affermato KCC in una nota, aggiungendo che Facebook ha ripristinato le connessioni lo scorso autunno, quando i metodi di reindirizzamento sono diventati di pubblico dominio in Corea del Sud.

Gli utenti si sarebbero lamentati con gli ISP locali, alcuni dei quali hanno anche ricevuto dieci reclami al giorno, in media.

"Siamo delusi dalla decisione del KCC" ha affermato Facebook in una dichiarazione. "Ci sforziamo per offrire prestazioni ottimali a tutti i nostri utenti e continueremo a lavorare con i fornitori di servizi internet coreani per raggiungere questo obiettivo" continua.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4