L'Acer Predator Gaming Tablet avrà caratteristiche uniche

di

La taiwanese Acer ha decretato il suo ingresso nel regno del mobile gaming e sembra finalmente che voglia dirci qualcosa in più, in merito. L'Acer Predator sarà il primo device della società a far parte del settore, e dovrebbe uscire nell'ultimo quarto del 2015 con uno schermo da 8 pollici.

Anche se non c'è alcuna info sulla risoluzione, Acer ha fatto sapere che il suo tablet avrà una caratteristica che nessun altro competitor possiede, e che questo spingerà la vendite oltre quelle dello NVIDIA Shield.
Pare che i taiwanesi di Acer abbiano cominciato pochi giorni fa la produzione di massa del dispositivo, il quale monterà a bordo un processore Intel Atom Z8700. Non conosciamo il quantitativo di memoria RAM, ma ci aspettiamo 4GB. 
L'Acer Predator non possiede tanti fisici, e i giocatori che lo acquisteranno dovranno rifarsi al touchscreen per sbloccare il dispositivo. Come? Con una serie di sensori che restituiscono un feedback tattile. Questo sistema dovrebbe garantire anche maggior immersione durante il videogioco, ed è proprio questa la caratteristica unica di cui il CEO di Acer ha parlato.

Con questo tablet, la società non si aspetta vendite stratosferiche ma spera di riscuotere un buon successo ed effettuare qualche concreto progresso nel campo dei gaming tablets.
Noi ci aspettiamo un prezzo superiore allo NVIDIA Shield, proprio per la presenza del sistema di feedback tattile. Ad ogni modo, anche l'azienda di Santa Clara sembra stia preparando un nuovo device di questo tipologia, che con tutta probabilità possederà il nuovo SoC proprietario Tegra X1.

FONTE: DigiTimes
Quanto è interessante?
0