L'Acer Predator XR341CKA cambia nome e ottiene i 100 Hz

di

Acer ha deciso di cambiare il nome commerciale del suo schermo curvo Predator XR341CKA con tecnologia G-Sync, rinominandolo in un più mnemonico Acer Predator X34. Il monitor è inoltre attestato per l'aver un refresh rate massimo fino a 100 Hz.

Il "vecchio" Predator XR341CKA si fermava invece a 75 Hz. Acer ha sicuramente fatto un passo in avanti alzando l'asticella della frequenza di aggiornamento massima, e ciò sarà un plus per i giocatori più accaniti. Ricordiamo che l'azienda ha annunciato - e praticamente già messo in produzione - una versione del monitor con AMD FreeSync, etichettata XR341CK. Poiché quest'ultimo è un prodotto già finito, purtroppo tale resterà e il suo refresh rate continuerà ad avere un picco di 75 Hz. 

Ricordiamo che l'Acer Predator X34 sarà un monitor ultra-wide da 34 pollici, con risoluzione 3440x1440 pixel ed ovviamente un rapporto di visione pari a 21:9. Basato su un pannello AH-IPS prodotto da LG con angoli di visioni pari a 178°/178°, integrerà al suo interno anche un chip G-Sync di Nvidia che eliminerà gli effetti di tearing e si occuperà di ridurre al minimo possibile l'input lag. Probabilmente avrà anche la riduzione del motion blur ULMB, sempre proprietaria dell'azienda californiana. Nulla si sa invece riguardo al supporto al 3D Vision, che quasi certamente sarà assente.

La data di rilascio precisa non è ancor nota, ma le previsioni dicono che sarà messo sul mercato intorno all'inizio di ottobre 2015. Anche il prezzo non è certo, ma non aspettatevi che sia una spesa per tutti, considerato anche il G-Sync che farà irrimediabilmente aumentare i costi di produzione.

Quanto è interessante?
0

Altri contenuti per Acer Predator XR341CK