L'annuncio di Rizzoli: "dalla prossima stagione debutterà in Serie A il fuorigioco in 3D"

L'annuncio di Rizzoli: 'dalla prossima stagione debutterà in Serie A il fuorigioco in 3D'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il designatore arbitrale della Serie A italiana, Nicola Rizzoli, nel corso di un incontro tenuto a Roma nel corso del fine settimana ha annunciato delle importanti novità tecnologiche in arrivo sui campi a partire dalla prossima stagione di Serie A, allo scopo di migliorare quanto più possibile la qualità del campionato e ridurre gli errori.

Rizzoli ha annunciato l'arrivo del fuorigioco in 3D: "da un punto di vista tecnologico ci saranno delle novità per quanto riguarda il fuorigioco in 3D: renderemo ancora più preciso quel discorso dei centimetri che può aver creato qualche problema in passato" ha affermato l'ex arbitro internazionale in conferenza stampa, nel corso del quale si è anche soffermato sulla VAR, facendone un bilancio per la prima stagione.

"Intanto possiamo sottolineare i dati molti positivi della prima stagione del Var, col 20 per cento in meno di ammonizioni per proteste e ben dieci espulsioni dirette in meno per lo stesso motivo" è il sunto delle prime 38 giornate di sperimentazione della tecnologia che in questi giorni ha debuttato anche ai Mondiali di Russia 2018.

Var che però, non è destinata a debuttare in Serie B, come affermato dal presidente dell'Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, secondo cui "il problema va affrontato prima in federazione e nella Lega, bisogna capire se ci sono le possibilità tecniche e finanziarie perché tutto ha un costo. Se poi ce lo chiederanno, bisognerà andare ancora una volta a rivedere il protocollo. E poi allo stato attuale l'organico arbitrale non è sufficiente. Ci vuole il tempo necessario per farlo".

Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it