L'Apple Watch Series 3 funziona solo con iPhone 6 o successivi

di

Emergono nuove informazioni sui prodotti annunciati da Apple ne corso dell’ormai celeberrimo keynote di due giorni fa tenuto presso lo Steve Jobs Theater di Cupertino. In questa news parleremo, nella fattispecie, della nuova generazione di Apple Watch, la terza.

Secondo quanto emerso, il nuovo modello degli smartwatch targati Apple per funzionarerichiede almeno un iPhone 6, a differenza della Serie 1 (l’unica altra in vendita visto che il produttore ha eliminato la Serie 2) che può essere utilizzata fino all’iPhone 5s.

Il problema sarebbe di natura software e non hardware, in quanto nelle specifiche tecniche è espressamente specificato che lo smartwatch richiede uno smartphone con iOS 11 o superiore per effettuare la configurazione e la messa a punto dell’indossabile.

Le cattive notizie non finiscono qui, anche se la prossima non toccherà da vicino gli utenti italiani almeno per il momento.

Secondo quanto emerso dagli Stati Uniti, la versione LTE dell’Apple Watch Series 3 (che come noto non arriverà in Italia) garantirebbe solo un’ora di chiamate in termini di autonomia. Se lo smartwatch è accoppiato ad un iPhone 6 o superiore, invece, il tempo di conversazione si triplica a 3 ore.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
3