L'ex Google Eric Schmidt: internet si dividerà in due, la Cina creerà la propria rete

L'ex Google Eric Schmidt: internet si dividerà in due, la Cina creerà la propria rete
di

L'ex amministratore delegato di Google, Eric Schmidt, nel corso di un evento privato tenuto a San Francisco ha affermato che nel prossimo decennio internet è destinato ad una profonda scissione, in quanto la Cina con ogni probabilità creerà la propria rete online.

"Credo sia uno scenario più che probabile, e nemmeno tanto remoto. Prevedo una biforcazione di internet: da una parte ci sarà una rete guidata dalla Cina e dall'altra un internet non cinese guidato dall'America" ha affermato l'ex Chairman del motore di ricerca, il quale citando un recente viaggio in Cina ha descritto la nazione asiatica come un mercato in continua evoluzione, in cui vi è una continua crescita di aziende, servizi e soprattutto ricchezza. "L'internet cinese è una percentuale importante del PIL, che è un numero importante. E' un dato addirittura superiore a quello degli Stati Uniti" ha continuato Schmidt.

Nei prossimi anni secondo il dirigente assisteremo ad un'esplosione dei servizi made in Cina, ma anche dei prodotti.

La discussione successivamente si è spostata sull'intelligenza artificiale: Schmidt lo scorso mese di Novembre aveva avvertito gli USA sugli investimenti da fare nel campo dell'IA, un mercato in cui la Cina potrebbe diventare leader mondiale entro il 2030.

Chiaramente le implicazioni a livello globale di un internet diviso potrebbero essere devastanti. Negli ultimi mesi vi abbiamo a più riprese raccontato della censura messa in atto dal Governo Cinese nei confronti dei servizi americani, l'ultimo a finire nella lista è stato Twitch. Schmidt ha avanzato una preoccupazione: "anche altri paesi potrebbero seguire le orme della Cina in termini di perdita di libertà su internet". Un quadro non certo rassicurante.

Nonostante ciò però alcuni rumor riferiscono che Google sarebbe al lavoro su una versione cinese del motore di ricerca, nonostante le smentite.

Quanto è interessante?
6

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it