L'India lancia un rover sulla Luna per cercare combustibile per la fusione nucleare

L'India lancia un rover sulla Luna per cercare combustibile per la fusione nucleare
di

Miliardi di dollari in elio-3. Questo è il motivo per cui l'India vuole lanciare un rover sulla Luna, in modo da diventare il primo Paese a estrarre questo composto dalla superficie lunare e disporre di molto combustibile per la fusione nucleare.

La missione in questione, denominata Chandrayaan-2, è stata annunciata lo scorso lunedì dalla Indian Space Research Organization (ISRO). Il rover sarà inviato sulla Luna più avanti nel corso dell'anno, anche se non è ancora stato rivelato esattamente quando. Si tratta della seconda missione lunare della storia dell'India e della prima volta che un Paese "visita" il lato Sud della Luna.

In particolare, il rover a sei ruote analizzerà la superficie lunare alla ricerca di acqua e di elio-3, isotopo che è parte integrante della fusione nucleare. L'obiettivo è quello di portare questo composto sulla Terra, in modo da diventarne il maggiore "distributore", vendendolo agli altri Paesi.

"I paesi che hanno la capacità di portare questa fonte dalla Luna alla Terra controlleranno il processo", ha dichiarato Kailasavadivoo Sivan, presidente dell'ISRO, ai microfoni di Bloomberg. Non staremo qui a spiegare nel dettaglio il processo di fusione nucleare, ma vi basti sapere che, nel caso la missione andasse in porto, l'India potrebbe guadagnare miliardi di dollari grazie all'elio-3.

FONTE: Bloomberg
Quanto è interessante?
6
L'India lancia un rover sulla Luna per cercare combustibile per la fusione nucleare