L'Iraq chiude internet per impedire agli studenti di barare durante gli esami

di
Secondo alcuni dati diffusi da DYN Research, il governo dell'Iraq avrebbe periodicamente bloccato l'accesso ad internet per permettere agli studenti di barare durante gli esami. I dati in possesso della società mostrano che l'accesso ad internet è stato del tutto bloccato per tre ore Sabato, Domenica, Lunedì e questa mattina, tra le 5 e le 8.

Questa news conferma quella uscita un anno fa, secondo cui il governo iracheno avrebbe ordinato di bloccare internet durante gli esami di stato.
C'è stato un sacco di scetticismo intorno alla decisione lo scorso anno, ma le interruzioni coincidevano con gli esami e non è emerso nulla che ci possa permettere di contestare la decisione” ha affermato Doug Madory, direttore di DYN.
Il Ministero delle Comunicazioni iracheno non ha voluto commentare queste interruzioni, ma non si tratterebbe di una decisione nuova dal momento che il governo ha già deciso di bloccare in passato i social media per motivi politici, e lo stesso è stato fatto anche per ostacolare l'avanzata dell'ISIS.
I gruppi per i diritti umani però hanno espresso tutte le loro preoccupazioni per l'arresto dal momento che è stato definito “un provvedimento troppo estremo”.