L'MIT ha creato un congegno per vedere attraverso i muri con il Wi-Fi

di

I ricercatori del MIT di Boston sono riusciti a utilizzare il segnale Wi-Fi, o almeno una sua variante, per poter vedere attraverso i muri e poter così distinguere le persone dietro ad essi.

Questo è possibile grazie a un dispositivo realizzato ad hoc, chiamato RF-Capture, che trasmette il segnale wireless ed elabora poi le rifrazioni dello stesso nello spazio, in modo da distinguere le sagome umane. Il livello di precisione raggiunto è notevole, tanto che nei test di laboratorio è riuscito a distinguere 15 differenti persone nascoste dietro un muro, con una percentuale di successo del 90%. Il sistema è anche in grado di determinare la frequenza respiratoria e cardiaca del soggetto, anche se per ora non sono previste applicazioni commerciali.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0
L'MIT ha creato un congegno per vedere attraverso i muri con il Wi-Fi