L’UE ha deciso: le biblioteche potranno prestare gli e-book

di

L’Unione Europea ha stabilito che gli e-book potranno essere prestati dalle biblioteche, proprio come le controparti fisiche. Come notato da ArsTechnica, una singola copia di un ebook può essere “controllata” da una sola persona alla volta.

Alla scadenza del periodo di prestito, l’utente non potrà più utilizzare il libro, che andrà alla persona successiva messa infila. Si tratta di un passo in avanti molto significativo, ma vale comunque la pena notare che per arrivare a questa regolamentazione, l’Unione Europea ci ha impiegato due anni, visto che le pratiche sono iniziate nel 2014.
Il punto critico della questione è stato toccato quando l’associazione dei bibliotecari olandese e Stichting Leenrecth, un gruppo che lavora per gli editori, hanno chiesto una ricompensa giusta anche per questo tipo di noleggio. La Corte di Giustizia Europea, ha approvato il nuovo sistema, a patto che il libro sia acquistato legalmente, ovviamente.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0