L'UE potrebbe escludere Huawei dalle reti per il 5G

L'UE potrebbe escludere Huawei dalle reti per il 5G
di

A quanto pare, l'Unione Europea starebbe prendendo in considerazione delle proposte che prevedono l'esclusione delle società cinesi come Huawei dalle infrastrutture per il 5G. A riferirlo a Reuters quattro alti funzionari del Vecchio Continente, che citano la crescente pressione internazionale come motivazione.

Una mossa che, qualora dovesse trovare conferma, segnerebbe un cambio di strategia importante per l'Europa, che fino ad ora aveva tenuto una linea piuttosto morbida nei confronti della questione. Evidentemente però le pressioni arrivate dagli Stati Uniti, che stanno lavorando per scoraggiare l'utilizzo delle reti di società cinesi come Huawei e ZTE per le presunte ingerenze con azioni di spionaggio con il governo cinese.

La pressione a quanto pare sarebbe aumentata negli ultimi giorni, dopo che gli Stati Uniti hanno formalmente accusato la società di frode e furto e che potrebbero portare all'estradizione della CFO, la figlia del fondatore, dal Canada agli Stati Uniti.

I quattro funzionari riferiscono che un'opzione presa in considerazione dalla Commissione Europea consiste nel modificare una legge sulla sicurezza informatica del 2016, che impone alle imprese coinvolte in infrastrutture critiche di adottare tutte le misure di sicurezza adeguate. La Commissione potrebbe decidere di modificare anche la definizione dell'infrastruttura critica per includere anche le reti mobili di quinta generazione.

Altre modifiche per potrebbero essere apportate anche alle norme sugli appalti.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
4