L'Unione Europea prepara la sanzione contro Facebook: non aggiornati i termini di servizio

L'Unione Europea prepara la sanzione contro Facebook: non aggiornati i termini di servizio
di

Non solo Amazon, come vi abbiamo raccontato qualche istante fa. L'Unione Europea ha nuovamente puntato i fari contro Facebook, reo di non aver adeguato i termini di servizio alla normativa vigente. Secondo quanto riportato da Reuters, qualora il social network non dovesse provvedere a modificare le condizioni, potrebbe incappare in una sanzione.

I funzionari dell'Unione Europea infatti non ritengono sufficienti le modifiche apportate lo scorso mese di Febbraio. "Anche se le ultime proposte di Google sembrano essere in linea con le richieste delle autorità che si occupano della tutela dei consumatori, Facebook ed in modo più significativo Twitter, hanno affrontato solo in parte questioni importanti sulla loro responsabilità e su come gli utenti sono informati sulla possibile rimozione dei contenuti o la risoluzione del contratto" si legge in un comunicato.

Le autorità vogliono che Facebook garantisca ulteriori diritti per i consumatori, compresa la possibilità di ritirarsi da un acquisto online o di fare causa alla società in Europa e non in California, dove ha sede la società. L'Unione Europea vorrebbe anche regole più favorevoli ai consumatori in merito alla responsabilità legale della piattaforma nel momento in cui il servizio non rispetta le leggi.

Secondo Reuters, Facebook ad oggi è una delle poche piattaforme che non ha adeguato i termini proposti agli utenti. Airbnb ad esempio ha già provveduto a mettersi in regola dopo che lo scorso mese di luglio ha ricevuto dai commissari esplicita richiesta di farlo.

La piattaforma di affittacamere ora è più trasparente sui dettagli dei prezzi ed ha termini migliori per i consumatori che decidono di utilizzare la piattaforma nell'Unione Europea.

Qualora Facebook non dovesse provvedere a mettersi in regola, la Commissione potrebbe trovarsi costretta a multare la piattaforma di Menlo Park per il mancato rispetto della normativa.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4

Alla ricerca di consigli di stile? Acquista The Blond Salad su Amazon, il libro della fashion blogger più popolare e apprezzata.