La ARC Pen: la penna vibrante per i malati di Parkinson

di

La Dopa Solutions ha creato una penna per combattere la micrografia, un sintomo che colpisce le persone malate di Parkinson. Questa malattia neurodegenerativa condiziona i movimenti e in seguito può compromettere le capacità cognitive e comportamentali del malato.

Le difficoltà nei movimenti si ripercuotano in tutte le attività quotidiane del paziente e quindi anche la scrittura ne soffre: la grafia diventa sempre più piccola e illeggibile costringendo le persone affette ad abbandonare presto la stesura a mano di documenti e anche il disegno. La Arc Pen può essere un aiuto importante perché in grado, attraverso dei piccoli motori, di creare vibrazioni che stimolano muscoli chiave per la corretta scrittura e aiutano quindi ad avere maggiore controllo del gesto. La forma della penna inoltre, che può sembrare enorme per un utilizzo normale, è anch'essa studiata per facilitare la presa per gli individui malati di Parkinson. Lo studio iniziale condotto su 14 persone ha visto un miglioramento delle performance di scrittura del 86%. Questa tecnologia potrà in seguito essere applicata anche ad altri oggetti come mouse o spazzolini, per rendere un po' più semplice la vita dei pazienti.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0