La Carta d'Identità Elettronica già non funziona più: sistema di rilascio in tilt

di

La Carta d'Identità Elettronica non è ancora disponibile in tutti i comuni della nostra penisola, ma già non funzione. All'ufficio anagrafe di Bari si sono registrati momento di alta tensione, che sono sfociati anche in alcune aggressioni fisiche a causa di alcuni problemi legati al servizio di rilascio della Carta d'Identità Elettronica.

A riferirlo Repubblica, secondo cui da diverse settimane il sistema informatico del Ministero dell'Interno che gestisce l'emissione del documento d'identità sarebbe andato in tilt, bloccando il collegamento con diversi uffici anagrafi.

Un problema estremamente grave, al punto che ha praticamente impedito agli impiegati comunali di inserire nel sistema i dati per effettuare la richiesta della CIE, che è stata lanciata lo scorso anno ed a differenza di quella "tradizionale" è caratterizzata da un microprocessore che immagazzina tutte le informazioni degli utenti in una carta grande quanto la Patente di Guida.

Gli stessi dipendenti hanno tentato invano di spiegare ai cittadini che si tratta di un disservizio provocato da un malfunzionamento al sistema, e non da loro. Il tutto ha provocato lunghe code anche fuori dagli uffici, con cittadini imbestialiti.

In alcuni casi si è anche sfociato in aggressioni fisiche: molti infatti non credono si tratti di un problema legato al sistema informatico di rilascio. Nella giornata di ieri un dipendente di Via Pinto è stato aggredito da un cittadino che lamentava ritardi al sistema di rilascio della CIE. La situazione si è surriscaldata a tal punto che l'assessore è stato costretto a segnalare il tutto alla Prefettura.

"Non è possibile gestire un servizio che richiede ai cittadini una spesa di non poco conto in queste condizioni" afferma Angelo Tomasicchio a Repubblica, il quale ha invitato il Ministero ad "attivarsi nel più breve tempo possibile per ripristinare correttamente il funzionamento del sistema e mettere gli uffici comunali nelle condizioni di erogare i servizi ai cittadini nel migliore dei modi".

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
8