La CIA starebbe preparando un grande cyber attacco contro la Russia

di

La notizia rimbalzata nelle ultime ore ha davvero dell’incredibile: l’amministrazione Obama, infatti, starebbe valutando un cyber attacco importante contro la Russia. La mossa sarebbe stata decisa come risposta ai rapporti secondo cui gli hacker russi sarebbero coinvolti negli hack contro il Comitato Nazionale Democratico dell’ultima estate.

NBC ha riferito che venerdì scorso la CIA ha ottenuto il mandato per l'attacco, che ha lo scopo di provocare imbarazzo tra i leader del paese, incluso il presidente russo Vladimir Putin. Secondo alcune fonti, l’agenzia avrebbe a disposizione intere “risme di documenti che potrebbero provocare imbarazzo nel paese, in quanto mostrerebbero anche le tattiche disgustose dello stesso Putin”.
La scorsa settimana, inoltre, il direttore della National Intelligence, James R. Clapper, ha rilasciato una dichiarazione che puntava proprio il dito contro la Russia per aver tentato di interferire nelle presidenziali del prossimo mese di Novembre. Dichiarazioni ampiamente respinte dal presidente Putin, che le ha definite “una manovra politica”.
Due ex funzionari dell’intelligence inoltre hanno rivelato che la Casa Bianca già da tempo sta prendendo in considerazione un attacco del genere, visto che gli attacchi russi vanno avanti da ormai diversi anni.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0