La Cina ha clonato il suo migliore cane poliziotto

La Cina ha clonato il suo migliore cane poliziotto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Addestrare un cane poliziotto non è per nulla semplice, e richiede un sacco di tempo. Così la Cina ha ben pensato di prendere uno dei suoi cani migliori tra quelli in servizio e clonarlo.

Il cane clonato è nato lo scorso dicembre, e si chiama Kunzun. È una lei. Ora l'animale ha iniziato l'addestramento che le permetterà di diventare a tutti gli effetti un cane poliziotto, proprio come il cane-matrice da cui è stata clonata, Huahuangma, una cagna di sette anni in servizio nella città di Pu'er, nello Yunnan.

La clonazione è stata effettuata dalla Sinogene, un'azienda attiva nel campo della biotecnologia di Pechino. Il programma di clonazione è ufficialmente sostenuto e finanziato dal Ministero della pubblica sicurezza, che sta investendo da tempo sulla ricerca in questo campo. A gennaio in Cina gli scienziati avevano clonato delle scimmie affette da disturbi del sonno.

Huahuangma durante la sua lunga carriera ha avuto un ruolo decisivo in diversi casi di omicidio, ottenendo dal Governo addirittura una particolare onorificenza per i cani poliziotti. Uno degli ufficiali incaricati di addestrare il clone ha spiegato che normalmente questo percorso dura cinque anni, e costa centinaia di migliaia di Yen. La speranza è che clonando i geni eccellenti di un cane modello si possa abbattere sensibilmente queste tempistiche.

Kunzun avrebbe già dato prova di capacità sopra alla norma, i cinesi sperano di metterla in prima linea già dopo il suo primo compleanno.

Quanto siamo vicini alla clonazione umana? Leggilo nel nostro speciale a cura di Andrea Pisani.

FONTE: xinhuanet
Quanto è interessante?
9