La confessione di Bill Gates: "CTRL - ALT - CANC è stato un errore"

di

Bill Gates, il papà ed ex amministratore delegato di Microsoft, ha confermato che se potesse tornare indietro del tempo, non sceglierebbe CTRL-ALT-CANC come combinazione di tasti per bloccare o sbloccare i computer Windows.

La confessione è arrivata nel corso di un’intervista rilasciata per il Bloomberg Global Business Forum, tenuto a New York. Gates è sembrato piuttosto divertito dalla domanda di David Rubenstein, co-fondatore e CEO di Carlyle Group, che gli ha chiesto qualche retroscena sulla famigerata combinazione di tasti.

Gates ha affermato che al momento della progettazione voleva rendere la funzione più facilmente accessibile, ma le tastiere dei PC IBM non lo permettevano per colpa dei progettisti che non hanno voluto assecondare le richieste di Microsoft, a differenza di quelle di oggi che, avendo più tasti funzione, permettono di accedervi più facilmente rispetto a qualche anno fa.

L’ex CEO, incalzato dallo stesso Rubenstein, ha affermato che se potesse tornare indietro nel tempo, sostituirebbe la fatidica combinazione di tasti con un singolo pulsante.

Non è la prima volta che l’argomento rimbalza in prima pagina. Nel 2001, in occasione del 20esimo compleanno del PC IBM, l’ex ingegnere IBM David Bradley (a cui va gran parte del credito per aver creato la funzione), affermò senza mezzi termini che “la combinazione di tasti l’ho inventata io, ma probabilmente Bill l’ha resa famosa”.

Quanto è interessante?
10