La corsa allo spazio continua: anche Boeing lancerà una capsula sull'ISS

La corsa allo spazio continua: anche Boeing lancerà una capsula sull'ISS
di

SpaceX non è ovviamente l'unica compagnia che sta lavorando per inviare gli astronauti nello spazio. Alla compagnia di Elon Musk potrebbe presto aggiungersi Boeing, la più grande compagnia aerospaziale al mondo, che sta lavorando su una navicella battezzata CST-100 Starliner.

La compagnia, nello specifico, sta pianificando il primo lancio della capsula senza passeggeri. A darne l'annuncio la NASA, che però non ha ancora svelato alcuna data di lancio.

La navicella spaziale di Boeing condivide alcune delle caratteristiche della Crew Dragon, tra cui la possibilità di contenere fino a sette persona, il controllo tranne una cabina centrale e quella che consente alla navicella di agganciarsi autonomamente alla Stazione Spaziale Internazionale, senza la necessità di utilizzare il braccio robotico. Inoltre, aspetto da non sottovalutare, può essere riutilizzata.

E' proprio questo uno degli aspetti più interessanti per la NASA, in quanto la natura riutilizzabile di queste navicelle consentirà all'Agenzia Spaziale di ridurre i costi per i viaggi.

Boeing ha ottenuto un contratto con la NASA da 4,2 miliardi di Dollari nel 2014, nell'ambito del programma per i voli commerciali. SpaceX invece poco dopo ha firmato un contratto simile da 2,4 miliardi di Dollari, per la missione Crew Dragon che si è conclusa lo scorso fine settimana con il ritorno sulla Terra della capsula.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
7