La domanda per i PC si sta stabilizzando, afferma Intel

di

Le vendite di personal computer sono in declino da moltissimi mesi, e il primo quarto del 2015 è stato particolarmente catastrofico per i produttori. Fortunatamente, Intel ed alcuni analisti di Citigroup, hanno previsto che la domanda dei PC si sta stabilizzando, andando a fermare quindi la fase di caduta libera. Merito di Skylake?

Ad una conferenza effettuata ad inizio settimana da Citigroup, Kirk Skaugen - vice presidente senior e general manager dell'Intel Computing Group - ha indicato che i produttori di PC stanno rifornendo i propri inventari con nuovi prodotti, inclusi ovviamente articoli basati sulle CPU Skylake.

In generale, le compagnie taiwanesi hanno riportato incassi nel mese di agosto, e ciò è in linea con le previsioni. Inoltre, fatto ancor più rilevante, le spedizioni di notebook sono aumentate più delle attese.

"Stiamo continuando ad osservare una stabilizzazione della domanda di PC", ha detto Christopher Danely, analista di Citigroup. Ha continuato con: "Le aziende taiwanesi stanno incrementando le spedizioni di notebook, e il miglioramento è stato di circa il 16% ad agosto, nonostante le previsioni indicassero un aumento del 10%."

Le analisi effettuate parlando delle stesso fenomeno anche per le memorie RAM.

E' da notare che Intel ripone molta fiducia nei dispositivi ibridi 2-in-1, che stanno divenendo sempre più popolari - soprattutto nel Nord America. Seconda la società, questi prodotti starebbero guidando le vendite di device mobili in generale, a causa del loro breve ciclo di vita.

Quanto è interessante?
0