La fotonica del silicio sarà il futuro di Intel, lo dicono gli analisti

di

Intel sta sviluppando una tecnologia che "cambierà le carte in tavola" per la compagnia e per l'industria dei semiconduttori. Come riportato dal Wall Street Journal, questa strada sarà il futuro dei chip come li conosciamo oggi e potrebbe "mitigare la legge di Moore".

Della fotonica del silicio se ne sente comunque parlare da un po' (da almeno cinque anni), ed Intel sta infatti già lavorando su componenti networking basati su tale tecnologia: server connessi, data center e così via. I processori Intel del futuro saranno costruiti sempre su un chip di silicio, che però avrà insita una connessione ottica ad altissima velocità che si occuperà di trasmettere i dati fra un processore server della famiglia Xeon e una FPGA di Altera. Il Wall Street Journal reputa la fotonica del silicio una "tecnologia miracolosa", e per questo motivo Intel starebbe investendo in essa svariati miliardi di dollari. Il colosso americano non ne ha mai parlato troppo dettagliatamente, e - forse anche per gli stessi investitori - la fotonica del silicio è ancora piuttosto sconosciuta.

FONTE: Barron's
Quanto è interessante?
0
La fotonica del silicio sarà il futuro di Intel, lo dicono gli analisti