La Lega Serie A pronta a nuove misure contro IPTV e pirateria

La Lega Serie A pronta a nuove misure contro IPTV e pirateria
di

Il presidente della Lega Serie A, Gaetano Miccichè, in occasione di un'intervista rilasciata per Sky aveva annunciato l'adozione di alcune misure volte a scoraggiare fenomeni di pirateria ed IPTV, che secondo il numero uno del campionato calcistico rappresenterebbero un danno all'intero sistema.

Secondo quanto riferito da Il Corriere della Sera, la Lega avrebbe intenzione di adottare un sistema simile a quello della Premier League, che colpisce il fenomeno alla sorgente piuttosto che a valle, come avviene in Italia dove vengono bloccati siti ed applicazioni. Il sistema, noto come "super injunction" consente ai gestori di chiudere in tempo reale i segnali clandestini e blocca tutti i sistemi utilizzati dai veri e propri ladri d'immagine, tra cui l'utilizzo di server che rendono difficili le indagini.

Miccichè ha intenzione di dare il via a questa nuova battaglia in tempi brevi, in quanto si tratta di un "crimine che non solo danneggia club e tifosi, ma priva il movimento delle risorse necessarie per crescere". Obiettivo del pacchetto è difendere quanto più possibile i diritti televisivi, ed aumentare gli introiti a lungo termine.

Una ricerca condotta ha mostrato che nelle prime dieci giornate di campionato sono stati bloccati 18 mila siti che offrivano lo streaming di partite illegalmente. Dalla stagione 2011/2012 gli streaming irregolari si sono quadruplicati, ma i pirati dal loro canto hanno anche messo in campo misure più avanzate, tra cui il pagamento tramite Bitcoin. Miccichè sostiene che l'avanzamento tecnologico, che mette tra le mani dei pirati sempre più armi, rende "necessarie nuove soluzioni anche dal punto di vista normativo".

Il boom maggiore è quello delle IPTV, noto anche come "pezzotto", che ad una somma irrisoria (si parla di 10 Euro al mese) offre l'accesso illimitato a tutte le piattaforme, ma i rischi sono tanti: multe da 2.500 a 25 mila euro e pene da 6 mesi a 3 anni di carcere.

Quanto è interessante?
7