La NASA aprirà per la prima volta in 47 anni una time capsule proveniente dalla Luna

La NASA aprirà per la prima volta in 47 anni una time capsule proveniente dalla Luna
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quest'anno si celebrano i 50 anni dall'atterraggio sulla Luna di Buzz Aldrin e Neil Amstrong durante la missione Apollo 11. La NASA celebrerà questo anniversario aprendo, per la prima volta in assoluto, una time capsule contenente del materiale roccioso prelevato direttamente dal satellite 47 anni fa.

La capsula contiene tre campioni provenienti dalle missioni Apollo 15, 16 e 17. Nove scienziati saranno incaricati di studiare il materiale roccioso, sei di questi, tuttavia, si concentreranno su un solo campione da 800 grammi raccolti dagli astronauti della missione Apollo 17 Harrison Schmitt e Gene Cernan nel 1972. Che, per la cronaca, sono state anche le due ultime persone a camminare sulla superficie lunare.

I due astronauti avevano in totale percorso 36,9Km a bordo del loro Lunar Roving Vehicle, raccogliendo oltre 110.5 Kg di materiale lunare. Circa un terzo del totale del "bottino" raccolto durate tutte le missioni Apollo.

Alcuni campioni di materiale lunare sono stati volontariamente lasciati incontaminati, con la speranza che con lo sviluppo dell'equipaggiamento tecnologico degli scienziati, sarebbe stato possibile, in futuro, ottenere informazioni inedite.

"Questi campioni sono stati intenzionalmente risparmiati, così ora possiamo sfruttare il vantaggio delle tecnologie più sofisticate odierne per dare risposta a domande che non sapevamo di doverci porre", ha spiegato Lori Glaze, direttore della Planetary Science Division della NASA.

Quanto è interessante?
7