La NASA cerca qualcuno per proteggere la terra dagli alieni. Paga a sei cifre.

di

A quanto pare l'agenzia spaziale statunitense, la NASA, sta cercando qualcuno che possa proteggere la terra dalle minacce aliene. Il ruolo si chiama "Planetary Protection Officer" e prevede una paga a sei cifre: dai 124.000$ ai 187.000$ all'anno. I dettagli dell'incarico sono estremamente interessanti.

Chiunque sarà assunto, infatti, dovrà occuparsi di salvaguardare la terra da tutte quelle possibili contaminazioni che, per forza di cose, le missioni spaziali possono implicare. "Il Planetary protection", si legge nell'annuncio, "dovrà evitare che si verifichino casi di contaminazione biologica nelle missioni spaziali umane e in quelle condotte con l'impiego di robot".

L'obiettivo è quello di impedire che microbi alieni possano contaminare la terra e che, a loro volta, gli astronauti o l'attrezzatura (a partire dai rover), non introducano su altri pianeti microorganismi o batteri estranei al loro ecosistema.

La posizione è rivolta alle persone in possesso di un background nel campo dell'ingegneria e con una predisposizione al viaggiare.

In tutto il mondo esistono solo due Planetary Protection Officer, uno sarà assunto dalla NASA, l'altro è invece operativo all'interno dell'ESA, l'agenzia spaziale europea. Il ruolo è, infatti, previsto dal Trattato sullo Spazio extra-atmosferico.

É possibile mandare la propria candidatura fino al 14 Agosto. L'incarico dovrebbe durare per un periodo iniziale di tre anni, con possibilità di rinnovo per altri due.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
15