La NASA diffonde nuove immagini di Plutone

di

La NASA continua a far parlare di se. Dopo l'annuncio della scoperta di Kepler 452b, vale a dire il pianeta gemello alla Terra che potrebbe permettere agli esseri umani di vivere, l'agenzia aerospaziale americana ha diffuso un nuovo set d'immagini con protagonista Plutone.

Le fotografie, presenti come sempre in calce, mostrano il pianeta da diverse angolazioni, ma la cosa che risalta subito all'occhio sono i due strati di foschia. Si parla di uno più vicino alla superficie, che sarebbe alto circa 80 chilometri, ed un altro che si estenderebbe per altri 50 chilometri. Queste nebbie frenano notevolmente gli esperimenti che vorrebbe fare la Nasa, ed infatti Michael Summers ha affermato che gli scienziati dovranno trovare un nuovo modo per capire cosa realmente sta accadendo su Plutone. Gli esperimenti continueranno nel corso dei prossimi mesi grazie alla sonda spaziale New Horizons che, tra le altre cose, ha anche scattato le stesse fotografie.  Aspettiamoci quindi altri scatti mozzafiato. 

Quanto è interessante?
0
TecnologiaTecnologiaTecnologia