di

Sappiamo tutti che le case automobilistiche usano manichini per test di sicurezza per i loro studi relativi alla sicurezza, ma oggi un video ci svela che anche la NASA fa lo stesso. Il tutto rientra ovviamente nel rinnovato programma di crash-test.

Ci ha pensato il Langley Research Center della NASA a pubblicare il video, nel quale si possono vedere aeroplani, elicotteri & Co. schiantarsi al suolo. Al loro interno non mancano chiaramente i manichini, anche se molto spesso non fanno una bella fine.

"Tutti i dati di cui abbiamo bisogno per verificare i danni che lo schianto provocherebbe a un essere umano vengono raccolti da un decimo a quattro decimi di secondo dall'impatto" afferma Martin Annett, ingegnere della NASA. Questo significa che la tecnologia implementata nei manichini è particolarmente avanzata, con dei sensori in grado di raccogliere informazioni in un breve lasso di tempo.

La NASA usa i manichini per testare le tute spaziali e i caschi per gli astronauti, ma il Langley Research Center simula anche incidenti legati ad aerei militari e civili. I dati provenienti dai crash test servono per aiutare a migliorare principalmente la progettazione del veicolo. In particolare, risultano essere molto importanti i sedili, che possono aiutare ad "attutire" l'impatto.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

La NASA ci mostra i suoi crash-test e gli appositi manichini in un video