La NASA sta lavorando ad un'esperienza virtuale su Marte insieme a dipendenti ex-Irrational Games

di

Attualmente ci sono tante esperienze VR in lavorazione che pongono l'utente al centro dell'esplorazione del pianeta rosso. Anche la NASA vuole cercare di portare avanti un progetto del genere, basato sull'intrigante Unreal Engine 4, che dovrebbe garantire un software molto ben fatto riguardo a Marte, in quanto note le sue potenzialità nel campo.

Ciò che rende ancora più interessante la questione è che la NASA ha stretto una partnership con Fusion Media e il MIT Space Systems Laboratory, oltre ad un accordo con ex dipendenti della Irrational Games. Non conosciamo ancora i loro nomi, ma potrebbe essere un piccolo team capitanato da Ken Levine. Apparentemente si sta lavorando su un'esperienza sci-fi in prima persona e di conseguenza i lavori potrebbero richiedere un po' di tempo. Non è stata ancora annunciata una data, ma prevediamo che arriverà entro la fine del 2016 e che funzionerà sui più comuni visori come Oculus Rift, HTC Vive, Samsung Gear VR, PlayStation VR e Google Cardboard.

Quanto è interessante?
0