La realtà virtuale inizia a crescere: 1 milione di visori spediti nel Q3 2017

di
La realtà virtuale ha fatto registrare un debutto abbastanza convulso sul mercato. Gli utenti l'hanno immediatamente accolta favorevolmente, e lo stesso è stato fatto anche da produttori come Oculus, HTC e Sony, che si sono sfidate per ottenere a supremazia del mercato.

Tuttavia, i prezzi elevati dei visori hanno spinto molti utenti a rinviarne l'acquisto, ma secondo un nuovo rapporto pubblicato da Canalys, per la prima volta nella storia le spedizioni trimestrali dei visori avrebbero superato un milione di unità.

Il primo produttore è risultato essere Sony, che con il PlayStation VR è riuscito a piazzare 490.000 unità nel terzo trimestre del 2017, ottenendo una percentuale del 49%, una quota significativa, ma probabilmente dettata anche dal fatto che si tratta di un visore in grado di funzionare perfettamente con la PlayStation 4 e che garantisce un'esperienza immersiva per i videogiocatori di tutto il mondo.

Al secondo posto si piazza Oculus: la compagnia di Mark Zuckerberg, con Rift si ferma al 21%, con 210.000 unità vendute, anche grazie al taglio del prezzo annunciato negli Stati Uniti, mentre al terzo posto troviamo HTC, che ha venduto 160.000 Vive.

L'analista Vincent Thielkem nella relazione diffusa ha affermato che "l'adozione della realtà virtuale nel segmento consumer è fortemente dipendente dal prezzo, ecco perchè la strategia di Oculus di ridurre il costo ha sicuramente incentivato l'adozione da parte degli utenti. Hugo Barra sta scommettendo sul suo prossimo prodotto, Oculus Go, un visore standalone da 199 Dollari, e mira a raggiungere quanti più utenti possibili già nel corso del prossimo anno".

FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
6
La realtà virtuale inizia a crescere: 1 milione di visori spediti nel Q3 2017