La Russia costruirà una colonia lunare entro il 2040. Al via la corsa alla Luna

La Russia costruirà una colonia lunare entro il 2040. Al via la corsa alla Luna
di

Nella giornata di ieri, mentre la NASA annunciava i propri piani pluriennali che dovrebbero portare al ritorno degli esseri umani sulla Luna, l'Agenzia Spaziale Federale Russa (Roscosmos) ha rivelato che intende stabilire una colonia lunare entro il 2040.

E' ufficialmente cominciata quindi la corsa alla Luna, con Stati Uniti e Russia in prima linea per accaparrarsi la supremazia del nostro satellite più importante.

La Roscosmos nel comunicato stampa pubblicato afferma che la base lunare rappresenta una delle massime priorità: "l'interesse dell'umanità sulla Luna è associato principalmente al fatto che sul satellite sono state scoperte regioni uniche con condizioni favorevoli per la costituzione di basi lunari. L'attuazione del programma si svolgerà in più fasi fino al 2040".

La Russia intende attuare una strategia in tra fasi. Il piano prevede il lancio di una stazione orbitale, una missione umana verso la superficie lunare e l'eventuale costruzione di una base permanente. L'agenzia sostiene che la timeline potrebbe variare a causa del clima geopolitico teso e le risorse limitate a cui ha accesso.

Gli Stati Uniti dal loro canto hanno più volte fatto sapere che una colonia lunare potrebbe servire come semplice trampolino di lancio verso Marte, come affermato dall'amministratore della NASA Jim Brindenstine a The Hill. Sarà senza dubbio interessante capire come si evolverà il tutto negli anni a venire.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
9