La Salerno - Reggio Calabria diventerà la prima smart road italiana, al via i lavori

La Salerno - Reggio Calabria diventerà la prima smart road italiana, al via i lavori
di

ANAS ha annunciato la firma di un progetto che renderà la Salerno - Reggio Calabria, una delle autostrade più importanti del nostro paese, la prima smart road d'Italia. Il contratto da 20 milioni di Euro prevede la fornitura e posa delle strumentazioni per l'implementazione dell'infrastruttura tecnologica.

Ennio Cascetta, il presidente dell'ANAS, ha affermato che la firma del progetto è "un passo decisivo verso la guida connessa e autonoma del futuro. Abbiamo già avviato, con il supporto di un Comitato Tecnico Scientifico di livello internazionale, il primo prototipo di smart mobility in Europa che vuole realizzare piattaforme integrate per la gestione della mobilità, partendo dai servizi e dalle tecnologie offerte dalle Smart Road Anas con l’obiettivo di attuare un modello evoluto di mobilità intelligente in grado di gestire al meglio i flussi di traffico e migliorare la sicurezza stradale”.

Attraverso una serie di attività, sull'Autostrada del Mediterraneo saranno applicate delle trasformazioni volte a digitalizzare ed aumentare la sicurezza stradale del tratto autostradale. Il tutto a favore di un maggior comfort durante la guida che permetterà di gestire e migliorare le condizioni di traffico, anche in condizioni di criticità. Gli automobilisti potranno fare affidamento su una maggiore interazione con i territori attraversati, ma ANAS punta anche sui veicoli a guida autonoma, che rappresentano il futuro del settore.

L'amministratore delegato di ANAS, Gianni Vittorio Armani, ha sottolineato come “nel campo della digitalizzazione delle infrastrutture abbiamo precorso i tempi: il piano Smart Road, avviato da Anas nel 2016, infatti, è tra i primi a livello internazionale a coinvolgere oltre 2.500 km di strade e autostrade su tutto il territorio nazionale”.

A tal proposito, l'obiettivo che si è preposta la compagnia attraverso questo progetto è migliorare la rete autostradale nazionale, tramite una trasformazione digitale quanto mai necessaria, che favorisca il "dialogo tra veicoli, infrastruttura e gestione della rete, anche nell’ottica di rendere possibile l’utilizzo dei più avanzati livelli di assistenza automatica alla guida, per ottimizzare la mobilità e ridurre l’incidentalità stradale”.

ANAS, nel progetto spiega come l'autostrada, a seguito degli interventi, sarà predisposta per integrare in futuro la rete 5G, ormai diventata fondamentale nello sviluppo del settore dell'internet of Things.

Tali interventi riguarderanno anche il tratto autostradale Morano Calabro - Lamezia Terme della A2, per coprire altri 130 chilometri. Il via ai lavori è previsto per il mese di Settembre: ANAS inizierà con l'infrastruttura di base, installando reti in fibra ottica ed energia elettrica. I lavori, comunque, non dovrebbero avere alcun impatto sulla viabilità.

Solo nella prima fase, che sarà completata in tre anni, la società investirà 250 milioni di Euro, un investimento reso possibile anche dai contributi europei.

La vision delle smart road è la seguente:

  • Un viaggio sicuro, senza difficoltà, con guida assistita e/o autonoma
  • Strade sicure, con adeguati livelli di manutenzione
  • Interventi tempestivi nelle emergenze ed alert attraverso il mobile dell’utente
  • Info-mobilità in real time
  • Servizi all’utenza sin dalle prime installazioni e con possibilità di implementazioni future
  • Incremento dell’efficienza dei fattori di esercizio con l’uso di tecnologia all’avanguardia
  • Monitoraggio intelligente
  • Integrazione completa delle tecnologie e dei database presenti su unica piattaforma informatica

Mentre a livello di connettività saranno distribuiti degli access point che garantiranno connessioni affidabili con dispositivi mobile anche durante il viaggio, che consentiranno attraverso un'applicazione di ottenere, in piena sicurezza e rispetto del codice della strada, servizi quali condizioni meteo, info su servizi su aree di sosta, informazioni su punti d'interesse turistico e sulla sicurezza autostradale. Tali servizi saranno fruibili solo in modalità on voice durante il viaggio, mentre da fermi anche tramite touch.

Quanto è interessante?
7

Il caffè di Starbucks a casa tua con le pratiche capsule in vendita su Amazon.it, compatibili con le macchine espresso delle principali marche.

La Salerno - Reggio Calabria diventerà la prima smart road italiana, al via i lavori