La scomparsa dei CD, mentre volano le vendite dei Vinili. Lo certifica l'FIMI

di

Strano periodo per l'industria musicale, che sembra seguire un trend opposto rispetto a quello iniziato qualche anno fa, perchè mentre tutti si aspettavano la digitalizzazione completa del settore, negli ultimi tempi le vendite dei vinili hanno registrato un vero e proprio boom, contro ogni previsione.

Il tutto è dimostrato dal fatto che molti produttori, come Panasonic, hanno ripreso a progettare e produrre giradischi.

Dagli Stati Uniti, però, arriva un'altra notizia a suo modo sorprendente, perchè la catena di distribuzione Best Buy ha avvisato tutti i propri fornitori che a partire dal prossimo 1 Luglio interromperà la vendita dei supporti audio fisici. Controcorrente invece Target, ha deciso di pagare ai fornitori solo l'importo generato dalla vendita dei CD, mentre gli altri saranno inviati indietro.

In Italia le statistiche non sorridono ai CD e Vinili. L'ultimo rapporto della Federazione Industria Musicale Italiana (FIMI), stilato insieme ad Ipsos, ha rivelato che il 90 per cento degli italiani ascoltano la musica in streaming tramite smartphone, il 46 per cento da altri supporti sempre tramite piattaforme di streaming legali ed il 77 per cento di giovani tra i 13 ed i 15 anni fruisce di tracce musicali attraverso piattaforme audio e video (VEVO, YouTube). I servizi più popolari sono risultati essere YouTube, che detiene una quota del 46 per cento, mentre a quanto pare solo il 12 per cento userebbe servizi a pagamento.

A livello di supporti, il 34 per cento degli italiani continua a preferire il CD, mentre è estremamente interessante rilevare che gli acquisti di vinili sono aumentati al 23 per cento, quasi una percentuale simile a quella di coloro che acquistano e scaricano musica online legalmente (il 27 per cento).

Si conferma però il trend, già cominciato nel 2016. I ricavi dei servizi di streaming continuano a calare, ma almeno al momento non sono disponibili dati ufficiali.

Le proiezioni future parlano di vendite di vinili in continua crescita, soprattutto grazie alla diffusione dei supporti anche in supermercati e negozi d'elettronica,

Quanto è interessante?
6