La sfida ai liceali: 3 giorni senza smartphone e diteci cosa succede, aderiscono in 450

La sfida ai liceali: 3 giorni senza smartphone e diteci cosa succede, aderiscono in 450
di

Il Lions Club di Vignola ha lanciato una sfida agli studenti di alcuni istituti (tra scuole superiori e medie) del modenese: passate tre giorni senza toccare mai il cellulare. Hanno aderito in 450 studenti di età diversa, lo smartphone in una busta con sigillo a prova di furbi. Il risultato dell'esperimento servirà per una ricerca.

Che effetto ha l'uso della tecnologia sui giovanissimi? Qualcuno arriva a dire —e non manca letteratura scientifica in tal senso— che una brusca interruzione dell'uso degli smartphone porti agli stessi effetti dell'astinenza da sostanze come la nicotina (o addirittura la droga). Così il Lions Club di Vignola, in concerto con un gruppo di ricercatori, ha provato a lanciare una sfida agli studenti della zona. Esperimento a cui hanno aderito (volontariamente, si intende) 450 ragazzi.

Il loro smartphone è stato inserito in una busta adeguatamente sigillata, se la busta viene ripresentata aperta o manomessa chiaramente si tratta di una prova che la tentazione è stata più forte della forza di volontà.

I ragazzi, spiega l'ANSA, hanno dovuto compilare un questionario sulle loro abitudini in fatto di uso del web e dello smartphone. Poi ci sarà una seconda fase del test, dove i ragazzi dovranno descrivere gli effetti dell'esperienza che hanno riscontrato, e poi un terzo step per tirare le somme.

I dati raccolti verranno esposti al teatro Fabbri, sempre a Vignola. Curiosamente non è l'unica iniziativa di questo tipo —sebbene in questo caso ci sia una sorta di velleità scientifica— di cui leggiamo negli ultimi giorni: la settimana scorsa era stato il turno del National Day of Unplugging.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
5