La soluzione al traffico ferroviario? Partire prima, per il Governatore di Tokyo

La soluzione al traffico ferroviario? Partire prima, per il Governatore di Tokyo
di

Ormai abbiamo visto tutti le scene che ritraggono le ore di punta del traffico ferroviario in Giappone: centinaia e centinaia di passeggeri intenti a salire sullo stesso treno, spesso spinti a forza dentro al vagone ed in mezzo alla calca dal personale della stazione.

Una situazione tanto diffusa quanto spiacevole, che rende le condizioni di viaggio inadeguate per moltissimi pendolari. Lo sa bene il Governatore di Tokyo Yuriko Koike, che per combattere il sovraffollamento dei convogli ferroviari in vista delle Olimpiadi e Paraolimpiadi del 2020 lancia la campagna "Jisa Biz".

Le compagnie che partecipano all'iniziativa, che sono più di 740 ed includono Pfizer Inc. e Microsoft, oltre a proporre orari di lavoro più flessibili e la possibilità di lavorare da casa arrivano addirittura ad offrire la colazione in ufficio di propri dipendenti, in modo da incoraggiare uno stile di vita più mattutino ed a spingere i propri lavoratori ad arrivare al lavoro molto presto.

Un'iniziativa che non porterebbe a nessun risultato concreto, se la quantità di treni messi a disposizione al mattino presto fosse la stessa di prima: ecco quindi che le compagnie ferroviarie hanno intenzione di aggiungere diversi treni alle tratte lavorative, che verranno messi in funzione anche prima dell'alba.

Una soluzione semplice, ma che potrebbe dare un po' di respiro ai pendolari cinesi.

FONTE: Bloomberg
Quanto è interessante?
7
La soluzione al traffico ferroviario? Partire prima, per il Governatore di Tokyo