La sonda Juno è transitata vicina a Giove

di

La navicella spaziale Juno ha da poco completato il transito più vicino in assoluto a Giove, passando attorno al pianeta a soli 2.600 miglia sopra la superficie.

I ricercatori NASA, nell’annunciare questo importante traguardo, si sono detti convinti del fatto che questo “viaggio” permetterà loro di ottenere ulteriori informazioni sulla composizione di Giove.
Nelle prossime settimane probabilmente l’agenzia spaziale americana diffonderà le prime fotografie di questa missione, che ci permetteranno di vedere il pianeta in maniera nitida ed allo stesso tempo la composizione della sua atmosfera, oltre che dei due poli.
La missione vedrà la sua conclusione nel Febbraio del 2018, e quindi è lecito aspettarsi altre scoperte nel corso dei prossimi mesi ed anni. Questo fly-by-fly però potrebbe a tutti gli effetti diventare uno dei più importanti.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0