La Stazione Spaziale internazionale ha ricevuto il primo rifornimento da 2 anni

di

La Stazione Spaziale Internazionale ha ricevuto la prima spedizione dalla Virginia in più di due anni. La nave da carico Orbital ATK ha raggiunto la stazione spaziale consegnando 5.000 chilogrammi di cibo, attrezzature ed altro materiale per la ricerca.

L’astronauta giapponese Takuya Onishi, che ha utilizzato il braccio robotico per prendere il carico, ha accolto la nave con un “che bel veicolo”. Veicolo che a raggiunto quota 250 miglia sopra il Kirghizistan; Onishi ha paragonato gli ultimi 195 metri ad una sorta di maratona.
Si tratta del primo rifornimento dal lancio, avvenuto nel 2014, anno in cui il razzo Antares ha anche registrato un’esplosione. In questo lasso di tempo, la NASA si è affidata ad attrezzature di altre compagnie, come Orbital ATK e SpaceX per rifornire la stazione.
La società di Elon Musk, ad esempio, ha registrato un fallimento dopo che uno dei suoi razzi Falcon è esploso durante una prova, lo scorso 1 Settembre.

Quanto è interessante?
1