La storia di Lil Miquela: 1,5 milioni di follower su Instagram, ma non esiste

La storia di Lil Miquela: 1,5 milioni di follower su Instagram, ma non esiste
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Instagram è oramai diventata la piattaforma regina per gli influencer. Qualche foto ben piazzata, miriadi di tag e se si ha anche un buon aspetto fisico (o i giusti filtri) i numeri non tardano ad arrivare. Bene, ora quando qualcuno proverà a negare questa tesi potrete parlargli di Lil Miquela.

Recentemente riportata dal Wall Street Journal, la storia di quest'ultima è di quelle che lasciano a bocca aperta. Infatti, Lil Miquela è apparentemente una influencer che conta oltre 1,5 milioni di follower al suo profilo Instagram ufficiale, dove si vedono le classiche foto e i soliti product placement presenti sul social network di proprietà di Facebook. Miquela ha anche pubblicato una canzone denominata "Not Mine", che su YouTube conta oltre 700.000 visualizzazioni ed è arrivata nella top 10 nella classifica dei singoli virali di Spotify. Peccato che la ragazza di 19 anni che si vede nelle foto non esista nel mondo reale.

Eh sì, Lil Miquela, chiamata anche Miquela Sousa, è un progetto creato a tavolino e realizzato interamente in computer grafica. Non esiste alcuna ragazza o robot, viene prima scattata la foto di sfondo e poi aggiunta l'influencer. Il team dietro al progetto ha ricreato quella che ritiene essere la perfetta "Internet Girl", che sostiene tutte le campagne legate alla difesa delle donne e simili e scatta foto che possono interessare alle persone che navigano su Instagram. I risultati parlano chiaro: Miquela è riuscita ad ottenere una partnership con la nota ditta Ugg, finendo sui cartelloni pubblicitari da Londra al Giappone.

Quanto è interessante?
6
La storia di Lil Miquela: 1,5 milioni di follower su Instagram, ma non esiste