La Tesla Roadster di Elon Musk potrebbe colpire la Terra tra 10 milioni di anni

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il lancio del Falcon Heavy da parte di SpaceX è stato accolto favorevolmente da tutti, in quanto con ogni probabilità aprirà le porte ad un nuovo modo di concepire i viaggi spaziali. Tuttavia, la missione è anche stata accompagnata dal lancio nello spazio della Tesla Roadster e del manichino, che sono stati lanciati dallo stesso razzo.

Per tutti coloro che sono preoccupati riguardo il possibile schianto sul nostro pianeta, gli scienziati hanno fatto qualche calcolo per capire quale sarà il destino della vettura.

Il nuovo studio scientifico ha anche rilevato che il rischio di contaminazione su Marte della Tesla è minimo. L'Università di Toronto ha pubblicato un saggio intitolato "la passeggiata casuale delle macchine e le loro probabilità di collisione con i pianeti", in cui i ricercatori e l'autore principale, l'astrofisico Hanno Rein discutono delle possibilità sulla base delle molteplici simulazioni effettuate.

Secondo il team, la Terra è il posto più probabile su cui andrà a schiantarsi la vettura, seguita da Venere ed il Sole, in linea di probabilità. Lo schianto però potrebbe avvenire non prima di dieci milioni di anni.

I calcoli hanno scoperto che la Roadster ha sorvolato l'orbita di Marte e si sarebbe girata indietro ripetutamente.

Ogni 30 anni la vettura si avvicinerà alla Terra, per raggiungere la stessa distanza che c'è tra il nostro pianeta e la Luna nel 2091, permettendo ai telescopi di poterla osservare. Il modello orbitale però sarà leggermente imprevedibile, secondo Rein. E' altamente improbabile uno schianto su Marte, in quanto in nessuna delle 240 simulazioni è stata vista.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
6