Laboratorio cinese supera record rete 6G: raggiunti 206,25 Gbps, surclassato 5G

Laboratorio cinese supera record rete 6G: raggiunti 206,25 Gbps, surclassato 5G
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Già dal dicembre 2020 la Cina è al lavoro sul 6G, rete mobile di sesta generazione che costituirà dal 2029-2030 il nuovo standard delle telecomunicazioni. Ebbene, all’inizio di questo mese il centro Purple Mountain Lab ha battuto record mondiali di velocità di trasmissione dati con test rivoluzionari.

Stando a un report del South China Morning Post, il team di ricerca e sviluppo del detto laboratorio – supportato dal governo cinese - ha annunciato giusto nelle ultime ore di avere condotto test sorprendenti sulla trasmissione wireless 6G in tempo reale, raggiungendo velocità pari a 206,25 gigabit al secondo. Se volete un confronto rapido, si parla di velocità superiori di 10-20 volte rispetto alla comunicazione wireless 5G.

Questo traguardo è stato raggiunto sfruttando la tecnologia terahertz, basandosi su un sistema di comunicazione remoto personalizzato internamente al laboratorio, e si parla di record in contesti di prova che difficilmente verranno replicati pari pari una volta avviata la commercializzazione.

Ciò che è chiaro ai ricercatori è il futuro utilizzo di questa connessione ad altissima velocità specialmente in contesti come realtà aumentata, realtà mista, Metaverso, streaming di contenuti 3D senza latenza e, in generale, la creazione e riproduzione di ambienti misti reale-virtuale con interazione uomo-macchina in tempo reale. Ora gli occhi degli amanti della tecnologia e dei ricercatori del settore sono dunque rivolti tutti verso l’evoluzione del 5G e del 6G, il presente e il futuro della telecomunicazione.

Nell’agosto 2021, tra l’altro, LG Electronics ha dimostrato la trasmissione di dati 6G tramite spettro terahertz.

FONTE: Scmp
Quanto è interessante?
2