I ladri di Pompei hanno restituito cimeli rubati che gli avrebbero causato il "malocchio"

I ladri di Pompei hanno restituito cimeli rubati che gli avrebbero causato il 'malocchio'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Per ovvie ragioni gli antichi manufatti appartenenti ai luoghi di cultura non dovrebbero essere rimossi, aldilà di questioni morali o superstiziose è sempre una cattiva idea. Ad essere stata vittima di questi meschini furti è stata soprattutto l'antica città di Pompei, pietrificata per migliaia di anni in un eterno momento.

Nel 79 d.C la città di Pompei fu distrutta dalla catastrofica eruzione del Vesuvio, il sito archeologico dove sono raccolti i corpi completamente pietrificati dei cittadini pochi momenti prima dell'imminente tragedia e dove vengono ancora fatte scoperte, come l'affresco dei due gladiatori, è tra le mete turistiche più ambite dai turisti e questo ha causato centinaia di furti.

La modalità in cui questi oggetti sono stati restituiti negli anni potrebbe lasciarvi decisamente perplessi in quanto, molti ladri, credendosi maledetti dal potere di questi manufatti hanno la maggior parte delle volte deciso di rimandarli indietro con una lettera di scuse. Il fenomeno si è ripetuto così tante volte che esiste una mostra permanente di tutti i cimeli rubati e restituiti.

A tal proposito uno di questi ladri ha restituito una statuetta sostenendo di aver scatenato il malocchio nella sua famiglia, inconsapevole del fatto che il manufatto in questione non era che una replica. Tra le restituzioni vi è anche quella di Nicole, una donna canadese, che con l'intenzione di portare un ricordo semplicemente unico ha preso alcune tessere di un mosaico, dei pezzi di marmo e parte di un anfora.

La donna sostiene con convinzione di aver affrontato orribili sfide nella sua vita a causa della maledizione dei cimeli e scrive: "Ho erroneamente preso un pezzo di storia che contiene molta energia negativa, da allora la sfortuna ha giocato con me e con la mia famiglia. Ho 36 anni e ho avuto il cancro al seno due volte, la seconda volta sono stata sottoposta a una doppia mastectomia, inoltre tutta la mia famiglia ha avuto gravi problemi finanziari e non voglio trasmettere questa maledizione ai miei figli." Così, ha semplicemente restituito gli oggetti.

Fortunatamente qualcun altro ha deciso di restituire i cimeli rubati solo per fare la cosa giusta.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3