Lampo da record illumina il cielo per 17 secondi fino a 644 chilometri!

Lampo da record illumina il cielo per 17 secondi fino a 644 chilometri!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 4 marzo 2019 un fulmine in Argentina meravigliò tutti con la sua luce e un lampo che, dopo le ultime verifiche da parte della World Meteorological Organization, ha sbaragliato ogni record precedente di durata con i suoi 17 secondi contro i 7.74 di un fulmine visto in Francia nel 2012.

Durante gli studi di questo fenomeno la WMO ha sfruttato una nuova tecnologia satellitare in grado di misurare con precisione non solo la durata del lampo ma anche la distanza massima dalla quale poteva essere visto. E anche questa non scherza, perché i dati ufficiali mostrano che il flash del fulmine era visibile da quasi 644 chilometri di distanza!

Pensate che questo sia il record? E invece no, perché il 31 ottobre 2018 un altro fulmine ha illuminato il cielo fino a 708 chilometri, praticamente da Boston a Washington DC.

Con un comunicato ufficiale la WMO ha affermato che “questi sono record straordinari per questi singoli fulmini. Sono casi estremi che ci permettono di capire cosa può fare la natura e quali sono i suoi limiti, oltre che ricerca scientifica”.

Solitamente infatti i fulmini sono visibili per qualche chilometro e massimo per pochi secondi. Capita però che in caso di tempeste particolarmente grandi come quella in Argentina del 2019 i lampi durino di più e siano visibili da distanze maggiori. In entrambi i casi, uno spettacolo della natura per appassionati della scienza e non.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
10