E' stato lanciato il primo computer quantistico d'Europa, da oltre 5000 Qubit

E' stato lanciato il primo computer quantistico d'Europa, da oltre 5000 Qubit
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Al centro di ricerca tedesco Forschungszentrum Jülich, di Jülich, è stato lanciato il primo computer quantistico (qui spieghiamo cos'è un computer quantistico) d'Europa, da più di 5.000 qubit. Si tratta di un traguardo importante, descritta dal centro come una "Pietra miliare".

Il computer è prodotto da D-Wave, un fornitore canadese di sistemi di calcolo quantistico. Si tratta della macchina più potente dal punto di vista computazionale mai prodotta dalla compagnia, nonchè di una prima assoluta dal momento che mai prima d'ora D-Wave aveva distribuito un proprio prodotto fuori dalle mura della propria azienda.

Grazie a questo computer quantistico ed il sistema integrato di D-Wave, il centro sarà in grado di partecipare all'applicazione pratica del calcolo quantistico in una fase iniziale. Progetti di questo tipo sono fondamentali per il progredire della società, dal momento che possono servire per accelerare lo sviluppo di farmaci, la sicurezza informatica e finanziaria, ma anche per ottimizzare le previsioni meteorologiche ed in altri campi. La loro potenza infatti non è minimamente paragonabile a quella dei computer "classici" che per ovvie ragioni non sono in grado di gestire tali calcoli.

L'istituto teutonico ha anche istituito la Jülich User Infrastructure for Quantum Computing (JUNIQ), con lo scopo di fornire un facile accesso ai sistemi di calcolo quantistico per diversi gruppi d'utenti in Europa. In futuro il centro di ricerca metterà a disposizione le sue strutture ai ricercatori tedeschi e dell'Unione Europea.

Se siete alla ricerca di informazioni su cosa è possibile fare con un computer quantistico, vi rimandiamo al nostro approfondimento.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
3