di

Lancio avvenuto con successo per la navicella Soyuz con a bordo astronauti americani, canadesi e russi, a qualche settimana di distanza dalla missione fallita a causa di un guasto segnalato sul razzo della nazione euroasiatica.

Per la NASA è stato inviato sulla Stazione Spaziale Internazionale l'astronauta Anne McClain, accompagnata dal canadese David Saint-Jacques e il cosmonauta russo Oleg Kononenko, che sono stati mandati in orbita dal cosmodromo di Beikonur, in Kazakhstan.

L'arrivo sulla Stazione Spaziale Internazionale è previsto nelle sei ore successive al lancio, mentre saliranno a bordo della Stazione meno di due ore dopo. Qui incontreranno Alexander Gerst dell'Agenzia Spaziale Europea, Serena Auñón-Cancelliere della NASA e Sergey Prokopyev di Roscosmos, l'attuale equipaggio della ISS che userà la Soyuz per tornare sulla Terra il 20 dicembre.

Il lancio precedente, quello che ha riportato il problema durante il decollo, aveva come protagonisti Nick Hague della NASA ed Aleksey Ovchinin della Russia, ma il tutto fu annullato a causa di alcuni disservizi nella prima fase, in cui il razzo non si era separato come previsto. I due furono costretti ad un atterraggio di emergenza che fortunatamente non ha provocato danni fisici agli astronauti.

Il lancio di oggi sarà seguito da quello dello SpaceX Dragon, che trasporterà merci (incluso cibo per le vacanze di Natale).

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
8

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.