Il lander della Masten approderà al polo sud lunare grazie a SpaceX

Il lander della Masten approderà al polo sud lunare grazie a SpaceX
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Masten Space System, agenzia aerospaziale specializzata nella costruzione di veicoli ad atterraggio verticale, è stata selezionata dalla NASA per la fabbricazione di alcuni importanti strumenti da inviare preventivamente al polo sud lunare, prima dell’arrivo delle missioni Artemis.

Per ora è stato costruito solo un prototipo, ma la versione finale del lander Lunare della MSS non dovrebbe pesare oltre i 600kg, ed avrà la principale funzione di studiare e fotografare il terreno circostante al fine di fornire immagini e analisi dettagliate del suolo dove avverranno gli allunaggi delle missioni Artemis. Sarà dotato anche di un piccolo rover capace di setacciare l’ambiente alla ricerca di resti d’acqua nel sottosuolo lunare. L’XL-1, così hanno deciso di chiamare il lander gli ingegneri della Masten, riceverà un passaggio niente di meno che dalla SpaceX, mediante l’uso di un razzo Falcon9. Il viaggio dovrebbe essere programmato, salvo imprevisti. per la seconda metà del 2022.

A tal proposito, il CEO della Masten Sean Mahoney ha voluto dichiarare in maniera entusiasta: "Avere alle spalle il comprovato successo del lancio di SpaceX non è fantastico solo per noi, ma lo è anche per i nostri clienti. Condividiamo una visione comune con SpaceX e questo rende il tutto più di una partnership: è più simile a un dream team".

Ormai i voli spaziali si sono parecchi intensificati, e dal prossimo anno potremo assistere ad un elevato aumento del traffico delle rotte lunari: il tutto fa parte del grande programma NASA "Commercial Lunar Payload Service" (CLPS) con il fine di supportare quanto più possibile le missioni Artemis, e rivedere l’umanità sulla Luna non oltre il 2024, per poi concentrarsi – in un futuro più nebuloso – verso i viaggi marziani.

FONTE: SPACE.COM
Quanto è interessante?
2
Il lander della Masten approderà al polo sud lunare grazie a SpaceX