Larry Page entusiasta del lavoro di Motorola e del Moto X

di

Abbiamo più volte parlato del lavoro che sta svolgendo Motorola sul nuovo smartphone Moto X. Sia l'hardware che le funzionalità software sembrano essere promettenti, con delle novità mai viste fino ad ora in altri prodotti. Ma cosa ne pensa Google, l'azienda che ha investito moltissimo per acquisire, diversi mesi fa, la casa alata? Intervenuto in una conferenza per gli analisti, Larry Page ha manifestato il proprio entusiasmo su ciò che ci attende"Penso che stiamo facendo le cose giuste, normali per il lancio di un dispositivo. Anche se Motorola è una sussidiaria interamente di proprietà di Google, è una società indipendente e credo che stiano lavorando sodo per rendere molto buoni gli ultimi prodotti. Io stesso sono entusiasta, ed eccitato al riguardo, lo proverete molto presto". Uno degli aspetti che sembra far contento Page e la sua società è il fatto che il dispositivo verrà realizzato interamente in USA, consentendo anche un maggiore controllo su un processo complicato come la diversificazione dei materiali del case esterno del Moto X (metallo, legno, fibra di carbonio e plastica) che verranno scelti dall'utente al momento dell'ordine.

Quanto è interessante?
0