La Via Lattea sta rubando galassie alla Grande Nube di Magellano

La Via Lattea sta rubando galassie alla Grande Nube di Magellano
di

Ci sono più di 50 galassie orbitanti intorno alla Via Lattea, la più grande delle quali è la Grande Nube di Magellano. Alcune nuove ricerche sembrano però indicare che almeno sei di queste orbitavano proprio intorno a quest'ultima, prima di essere rubate dalla nostra galassia.

Confrontando i dati del satellite Gaia (che svolge una missione spaziale astrometrica sviluppata dall'ESA, e facente parte del programma scientifico Horizon 2000, e recentemente si è praparato per uno dei suoi compiti più importanti) con potenti simulazioni del processo di formazione galattica, i ricercatori hanno identificato quattro galassie classificate come nane ultrafaint (ovvero ultra-deboli) e altre due galassie nane classiche. Tutte e sei sembra che in passato abbiano ruotato intorno alla Grande Nube di Magellano, mentre ora orbitano attorno alla nostra cara galassia madre. Evidentemente attirati dalla maggiore gravità esercitata dalla Via Lattea.

Secondo i ricercatori, queste informazioni sono molto importanti e ci forniscono una migliore comprensione sia della storia della nostra galassia che della formazione galattica in generale, soprattutto per le galassie simili alla Via Lattea.

La ricercatrice Laura Sales, in un comunicato stampa, ha affermato che "Se così tante galassie nane sono arrivate con la Grande Nube di Magellano solo recentemente, ciò significa che le proprietà della popolazione satellitare della Via Lattea, solo 1 miliardo di anni fa, erano radicalmente diverse, incidendo sulla nostra comprensione di come si formano ed evolvono le galassie più deboli".

Quanto è interessante?
5