Le azioni di Tesla crollano dopo le sciagurate dichiarazioni di Elon Musk

Le azioni di Tesla crollano dopo le sciagurate dichiarazioni di Elon Musk
di

Si potrebbe definire effetto Elon Musk, ma al contrario. Resta il fatto che le sciagurate dichiarazioni rilasciate dall'amministratore delegato di Tesla, attraverso il proprio account ufficiale Twitter nei confronti di uno dei sub che ha salvato i 12 ragazzi thailandesi, hanno fatto precipitare il titolo del produttore di vetture elettriche.

L'apertura delle contrattazioni nella giornata di ieri era molto attesa, in quanto le accuse mosse da Musk avevano scatenato un tran tran mediatico non di poco conto, con molti osservatori e fan indignati per quanto affermato dall'amministratore delegato di due delle aziende più popolari al mondo.

Nel corso della giornata, le azioni hanno ceduto più del 3 per cento, un indicatore quanto mai preciso di come anche gli azionisti evidentemente non hanno preso di buon occhio il tweet di Musk.

Il canale australiano Channel 7 News nella giornata di ieri ha chiesto ad Unsworth se sta prendendo in considerazione l'ipotesi di agire legalmente nei confronti di Musk, e la risposta è stata "si, non è finito. Credo mi abbia definito pedofilo, ma non ho intenzione di fare altri commenti su di lui, ma penso che la gente capisca che tipo di persona sia".

Evidentemente, quindi, la questione non si è totalmente consumata. Un portavoce di Tesla, nel frattempo, si è rifiutato di commentare l'accaduto, ma da inizio anno le azioni di Tesla hanno perso il 3,7 per cento.

Quanto è interessante?
4

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Le azioni di Tesla crollano dopo le sciagurate dichiarazioni di Elon Musk